Programma

Il cuore a Montale, la testa in Europa

Con il vostro consenso continueremo ad amministrare in modo realisticoefficace e solidale.

MONTALE FUTURA: una coalizione di Centrosinistra per aggregare nuovi soggetti politici che aspirano ad amministrare il nostro Comune con attenzione ai bisogni del presente, ma con risposte lungimiranti per anticipare le esigenze future.

In coerenza con i principi ispirati dalle idee progressiste MONTALE FUTURA si impegnerà nei settori fondamentali della vita sociale – lavoro, istruzione, ambiente, istruzione pubblica – riservando attenzione e priorità ai cittadini più deboli e svantaggiati.

MONTALE FUTURA porterà al governo di Montale le persone migliori, soprattutto giovani e cittadini che, militanti in formazioni politiche, aggregati in comitati o riuniti in associazioni, intendono interpretare una politica posta al servizio della comunità.


Scegli un Comune più semplice

Organizzazione e semplificazione amministrativa

  • Sindaco sempre presente sul territorio per confronti costruttivi con i cittadini, così da consentire il controllo e la verifica delle azioni di programma.
  • Sviluppo delle tecnologie e delle piattaforme informatiche in dotazione al Comune.
  • Semplificazione delle procedure amministrative, con attenzione alla fruibilità dei servizi in modalità on-line.
  • Banche dati incrociate al fine di individuare problematiche in modo rapido, semplificato ed efficiente.
  • Creazione di postazioni di WI-FI libero

Scegli un Comune più vivibile

Ambiente e territorio

  • Attenzione prioritaria al decoro urbano e cura dei parchi, delle piazze, delle strade e delle zone verdi del capoluogo e delle frazioni.
  • Progettazione di ulteriori interventi di rigenerazione urbana.
  • Collaborazione sempre più attiva e intensa con le associazioni del territorio per la gestione degli spazi pubblici.
  • Proseguimento degli interventi di manutenzione straordinaria per il rifacimento dei manti stradali e dei marciapiedi, con particolare cura all’abbattimento delle barriere architettoniche.
  • Sicurezza idrogeologica del territorio, proseguendo nel coinvolgimento di tutti gli Enti aventi competenza in materia.
  • Estensione della rete idrica e fognaria.
  • Impegno a dare attuazione agli indirizzi di salvaguardia del territorio, in linea con il Piano Operativo Comunale di recente approvato e in attesa di dare avvio alla revisione in autunno del Piano Strutturale.
  • Riqualificazione delle vie storiche del paese.
  • In base ai requisiti di legge, impegno a classificare catastalmente come comunali le strade vicinali ad uso pubblico.
  • Favorire la creazione dell’area a verde pubblico nel centro del paese attraverso la progettazione condivisa.
  • Impegno a reperire fondi per la piantumazione delle zone boschive colpite da incendio.
  • Piste ciclabili e pedonali tra le frazioni e il Capoluogo, in particolare tra Fognano e Montale e fra Stazione e Montale.
  • Politica ambientale basata sulla raccolta differenziata e attento monitoraggio dell’impianto fino a riconversione.
  • Impegno alla riduzione dell’uso di contenitori di plastica dai luoghi pubblici.
  • Collaborazione con il Consorzio di Bonifica Medio Valdarno per la riqualificazione degli argini, nell’ottica di favorire la creazione di parchi fluviali.
  • Installazione di nuovi punti luce nei luoghi sensibili.
  • Nuove telecamere per la videosorveglianza nei punti di maggiore attenzione.
  • Maggiori livelli di sicurezza con installazione di nuove telecamere per la videosorveglianza nei punti ritenuti più sensibili.

Scegli un Comune più vicino

Sociale e sanità

  • Attenzione alle tematiche dell’housing sociale (abitare sociale) al fine di individuare eventuali settori e possibili modalità di intervento. Ricerca di fondi nazionali ed europei, applicabili al territorio comunale e rivolti al disagio abitativo.
  • Proseguimento nel rapporto di costante e proficuo confronto con ASL, così da affrontare le problematiche specifiche e rafforzare i servizi territoriali di presidio sul territorio mediante l’istituzione di una Casa della Salute.
  • Promozione di incontri periodici con le associazioni di volontariato locali, per capirne esigenze e problematiche e sostenendo attivamente le iniziative intraprese.
  • Ideazione con la collaborazione delle associazioni di uno spazio fisso per le feste e le iniziative.
  • Voucher del Comune per lavori di manutenzione su verde e strade, con attenzione a inoccupati e disoccupati dai 18 ai 65 anni.
  • Coinvolgimento della Terza Età tramite progetti in attività di collaborazione volontaria.
  • Utilizzo sociale del bene confiscato alla mafia sul territorio di Montale.

Pari opportunità

  • Diffusione delle politiche di genere attraverso azioni positive che coinvolgano istituzioni scolastiche, associazioni, famiglie, giovani
  • Consolidamento dei risultati del Progetto europeo Spryng e valorizzazione della formazione acquisita.
  • Potenziamento della Commissione comunale pari opportunità e del rapporto con le associazioni e istituzioni che vi partecipano
  • Prosecuzione con iniziative congiunte con le amministrazioni limitrofe sulle politiche di genere.

Cultura e Istruzione

Sono valori fondamentali per costruire una società veramente democratica, realizzata nell’accoglienza delle esigenze e dei bisogni di tutti i cittadini, indipendentemente dal ruolo svolto nella collettività. La scuola pubblica è il luogo privilegiato della conoscenza, strumento indispensabile di democrazia vissuta nella partecipazione e nella condivisione dei diritti e dei doveri.

  • Villa Smilea e centro culturale Nerucci intesi come fulcro dell’attività culturale del nostro territorio e vissuti come luoghi di aggregazione e di studio, in particolare per giovani e associazioni.
  • Valorizzazione del patrimonio storico ed artistico.
  • Cura del patrimonio librario e multimediale della biblioteca comunale, mantenimento degli orari di apertura ampliati, utilizzo degli spazi come luogo di incontro e diffusione della cultura.
  • Salone delle Feste a Villa Smilea adibito a sede del Consiglio Comunale.
  • Corsi di educazione agli adulti come momento distintivo della vita sociale e culturale del paese su cui continuare a investire.
  • Attenzione alle caratteristiche, ai valori e all’arte del territorio incentivandone la diffusione tramite attività di promozione e di gemellaggio.
  • Servizi e opportunità educative dei laboratori scolastici ed extra scolastici quali luoghi di formazione, apprendimento e condivisione da coltivare e implementare.
  • Completamento nuovo polo scolastico di Stazione con impegno alla realizzazione della scuola dell’Infanzia.
  • Progetti per sostituire gli attuali plessi scolastici con edifici all’avanguardia, secondo criteri di sostenibilità ambientale e sicurezza antisismica, così da reperire i fondi necessari tramite ricerca di contributi.

Sport

  • Sistemazione e completamento della zona sportiva del Capoluogo, compresa l’illuminazione dello stadio Barni.
  • Manutenzione ordinaria e straordinaria dell’impiantistica sportiva.
  • Ampliamento progetto Sport nelle scuole dell’infanzia e della scuola primaria.
  • Collaborazione con le associazioni sportive del territorio per proseguire nella diffusione di eventi promossi da tutte le discipline praticate.
  • Realizzazione di una struttura adibita a Bocciodromo.

Scegli un Comune competitivo

Economia e Sviluppo delle attività produttive e commerciali

  • Politiche virtuose di semplificazione burocratica e costante confronto nell’ottica di un alleggerimento della pressione fiscale, compatibilmente con le risorse assegnate e disponibili.
  • Infrastrutture fisiche e digitali in grado di incidere sullo sviluppo e favorire la competitività delle realtà produttive del territorio.
  • Consolidamento del Marchio De.Co. quale volano di marketing territoriale e strumento di riconoscibilità delle eccellenze e tradizioni del territorio.
  • Valorizzazione e promozione della realtà commerciale e produttiva attraverso investimenti e progetti.

Opere Capoluogo e Frazioni

Capoluogo

  • Ampliamento Via Coppi a servizio della zona sportiva, con l’intento anche di favorire percorsi di mobilità dolce ciclo-pedonale.
  • Riqualificazione area verde di San Salvatore in Agna.
  • Parcheggio antistante Villa Smilea.
  • Progettazione di uno spazio comune per iniziative ed eventi in collegamento con l’area sportiva.
  • Collegamento tra via Don Minzoni e via Berlinguer.
  • Realizzazione di altre aree sgambatura cani.
  • Interventi sull’area cimiteriale, compresa una riqualificazione dei punti di accesso.

Stazione

  • Impegno tramite dialogo con gli altri Enti per la messa in sicurezza dal rischio idraulico del reticolo maggiore.
  • Completamento polo scolastico tramite la nuova Scuola dell’Infanzia.
  • Investimenti sui parchi pubblici e in particolare sull’area a verde che accoglie gli edifici scolastici.
  • Nuovo parcheggio.
  • Riqualificazione Piazza Marconi.
  • Pista ciclabile Montale-Stazione.
  • Fontanello pubblico in collaborazione con Publiacqua.

 Fognano

  • Riqualificazione della piazza San Francesco.
  • Predisposizione a parcheggio di nuove aree.
  • Pista ciclabile Fognano-Montale.
  • Creazione di un parco fluviale lungo il percorso dell’Agna.

Tobbiana

  • Priorità ai parcheggi.
  • Impegno a un ripensamento della zona antistante il Cimitero.
  • Riqualificazione di giardini pubblici.
  • Sollecito a una pronta realizzazione degli interventi previsti sulla rete fognaria.

Striglianella

  • Lavori sulla rete stradale.
  • Valorizzazione della frazione come punto di ritrovo per attività culturali e sportive.

Politiche giovanili

  • Creazione di un’associazione giovanile dedita ai rapporti con l’Amministrazione.
  • Attenzione al protagonismo giovanile nell’organizzazione e programmazione di eventi e momenti aggregativi: festival periodici musicali e culturali.
  • Incentivazione del ruolo della Biblioteca comunale come opportunità per lo studio individuale e iniziative socializzanti.
  • Istituzione di associazioni di volontari impegnati nella salvaguardia del verde come patrimonio comune.
  • Potenziamento dei collegamenti con la Stazione ferroviaria per agevolarne l’utilizzo da parte delle fasce giovanili.
  • Collocazione strategica di postazioni per la ricarica delle auto elettriche
  • Miglioramento della comunicazione delle azioni promosse dall’Ente per migliorare l’ascolto da parte dei cittadini.
  • Indizione di bandi di street art destinati a caratterizzare esteticamente e riqualificare spazi pubblici.
  • Allestimento di un percorso della salute in un parco pubblico.
  • Somministrazione di un questionario alle fasce giovanili per agevolare il confronto e recepirne le istanze prioritarie.
  • Sostegno a modelli organizzativi del lavoro in grado di conciliare tempi ed esigenze della persona incentivando lo scambio di esperienze e conoscenze (es. forme di co-working).

Cerca nel sito

Creato con passione da INVENTOPIANO.
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram